mercoledì 10 agosto 2022

Aggiornamento calendario autunnale

 











Piccolo e veloce aggiornamento con le date dei corsi per questo autunno.

Ricomincio con i corsi individuali, da due o tre giorni, come sempre in date da organizzare insieme.

Al momento in autunno avrò due mostre personali e parteciperò ad una conferenza a Bristol negli UK, i week end sono quindi limitati.

Se vivete in zona possiamo come sempre dividere il corso di giorni non consecutivi in settimana, altrimenti le date per ora disponibili sono le seguenti:

Ottobre: 22 e 23, 29 e 30

Novembre: 12 e 13, 19 e 20, 26 e 27 

Per qualsiasi informazione aggiuntiva sono come sempre a disposizione!

E buona estate a tutti!


lunedì 18 aprile 2022

Calendario corsi estivi

 


Finalmente eccomi con il calendario dei corsi di xilografia giapponese di questa estate presso il mio studio ad Avigliana!

Ho in programma 3 corsi, 2 base e uno avanzato (per ex allievi o corsisti che parteciperanno a uno dei due corsi base). Massimo 3 partecipanti!

Come sempre tutti gli strumenti e i materiali saranno forniti da me. A fine corso gli allievi saranno dotati di dispense e di una lista di indirizzi dove poter reperire tutti i materiali usati durante il corso.

Per qualsiasi informazione non esitate a contattarmi.

Intanto ecco le date:

1 corso base: da venerdì 24 a domenica 26 giugno

2 corso base: da venerdì 8 a domenica 10 luglio

corso avanzato: da venerdì 15 a domenica 17 luglio


Orario per tutti i corsi (21 ore di corso):

venerdì: 10.30 - 18.30

sabato 10.00- 18.00

domenica 9.00 - 17.00 


mercoledì 16 febbraio 2022

Aggiornamento calendario Marzo-Aprile-Maggio



Ecco finalmente il calendario con i week end disponibili per i workshop in atelier da Marzo a Maggio:

Marzo:      12 e 13 ; 19 e 20

Aprile:     2 e 3 ; 9 e 10 ; 23 e 24

Maggio:     14 e 15 ; 21 e 22

Ancora per questi mesi i corsi in Atelier si terranno esclusivamente individuali.

Come sempre formato 2 o 3 giorni per il corso di Xilografia Giapponese Mokuhanga, o formato i 1 giornata introduttiva per la White-line woodcut, se siete vicini e preferite organizzare in settimana anziché nel week end scrivetemi e troveremo senz'altro delle date insieme!

Per qualsiasi informazione sono a disposizione.

maracozzolino (at) gmail.com

giovedì 27 gennaio 2022

Calendario prossimi corsi - Next workshops calendar

 


(Eng. translation follows)

Almeno ancora per un po' i corsi in atelier continueranno ad essere esclusivamente individuali: quindi a seconda delle vostre esigenze possiamo accordarci per un workshop da 1 a 3 giorni per la xilografia giapponese, o di 1 giorno (o due pomeriggi, o due mattine) per il whiteline woodcut, sia in settimana che nel week end.

Ricordo che tutti gli strumenti e materiali sono messi a disposizione da me durante il corso.

Per quanto riguarda la xilografia giapponese sono disponibile sia per corsi base che avanzati.

Al momento il calendario di febbraio è molto libero.

Come sempre per qualsiasi informazioni non esitate a scrivermi:

maracozzolino(at)gmail.com


*****


For these couple of months at the beginning of this year workshops will continue to be held only individually, with one student at the time: depending on your needs you can choose for a Waterbased Japanese Woodcut (Mokuhanga) from 1 to 3 days, or one day of White line woodcut.

All materials and tools are included in the price costs and you don't have to buy anything before the workshops.

Workshops are taught in italian and english.

Mokuhanga workshops are available for beginners and advanced classed.

February is still pretty available.

If you are interested please write me at:

maracozzolino(at)gmail.com







giovedì 28 ottobre 2021

White line woodcut - un workshop a Genova


 La White line woodcut, lettermente "Xilografia a linee bianche" anche chiamata Provincetown woodcut, nasce negli USA a inizio 1900. 

Alcune artiste affascinate dalle stampe giapponesi che in quel periodo iniziano ad arrivare copiose negli Stati Uniti, inventano una tecnica per semplificare la difficolta della xilografia mokuhanga.

Il risultato sono stampe policrome realizzate con una sola matrice, con una minima difficoltà di intaglio, e la possibilità si stampare in casa senza l'uso di un torchio e con semplici acquarelli.


E' una tecnica divertente che permette di sperimentare con stampe molto ecologiche, senza dover comprare materiali o strumenti troppo specifici.

Sabato scorso a Genova da Papê  ho tenuto un corso di una giornata di White line woodcut e ci siamo divertite un sacco.


Se anche voi volete provare a cimentarvi con questa bellissima tecnica di stampa, scrivetemi ed organizzeremo un corso insieme!





martedì 6 luglio 2021

Cronache dagli ultimi corsi - 6

 Dal momento che Facebook pare ormai deciso a cancellare i miei post, ho deciso di pubblicare qui qualche immagine degli ultimi corsi base tenuti di recente presso il mio atelier: un piccolo promemoria che serve anche a chi sta riflettendo se partecipare ad un mio corso e in che modalità.


E. ha partecipato al primo corso post pausa Covid: il corso era un regalo, particolarmente gradito giudicando dall'entusiasmo di E. durante il workshop. Come spesso accade ci siano ispirati ad una stampa sosaku hanga del grandissimo Kiyoshi Saitō e il risultato è stato davvero bello. E. era entusiasta e le sue stampe bellissime.



Con V. abbiamo fatto un lavoro un po' diverso e per me divertentissimo: laureanda in restauro, V. voleva preparare delle stampe per la sua tesi sugli Ukiyo-e e sulle stampe giapponesi. Abbiamo parlato a lungo di carta e sperimentato con diversi tipi, lei ha lavorato su forme e pattern ed è riuscita in poco tempo a stampare davvero una marea di lavori per la sua tesi.


Infine M., anche lei partecipante ad un corso di 2 giorni, anche lei innamorata del Giappone. Per lei non poteva che essere un piccolo monte Fuji il soggetto ideale. M. ha intagliato delle matrici abbastanza semplici, ma è nella stampa che si è rivelata veramente brava, cogliendo al volo tutti i gesti e dosando con attenzione acqua e colore.

Che altro dire, io ogni volta dai miei allievi imparo moltissimo e l'entusiasmo che mi trasmettono mi ricorda, se mai ce ne fosse bisogno, il mio entusiasmo al mio primo contatto con la xilografia giapponese.
L'estate è ancora lunga, ci sono tante date disponibili per organizzare insieme il vostro corso di xilografia.


martedì 16 marzo 2021

materiali: un post vecchio ma attuale


Era da un po' che volevo mettere giù una lista aggiornata degli strumenti base per chi vuole cominciare a fare xilografia giapponese senza spendere troppo, sono quindi andata a recuperare un vecchissimo post scritto nel 2011 sul mio primo blog per vedere di cosa avevo parlato allora, e in effetti a parte poche modifiche-aggiunte il resto del post è ancora attualissimo.

Dunque potete andare direttamente a leggere nel link sopra, con qualche aggiunta:

Coltelli per intagliare: oltre alla scatoletta base che rimane il "buon acquisto più economico" che si possa trovare, voglio segnalare i set della PowerGrip: i trovano facilmente anche su amazon o ebay, e il set da 7 strumenti è fenomenale; in più c'è anche la versione con hangitō per mancini.

Carta: continuano ad essere validissime le opzioni offerte nel post, più recentemente durante i miei corsi faccio usare prevalentemente 2 tipi di carte, entrambe delle cartiere Awagami: la Masa, che si trova sia su Intaglio Printmakers che su Les Papiers de Lucas, è la carta più economica e che si comporta meglio in assoluto comparabilmente al suo prezzo.. io al momento non ho trovato eguali. Per chi volesse spendere un po' di più la Shiramine (quella "normale" non la Select) è ottima.

EDIT: finalmente una bellissima novità, potete acquistare alcune carte Awagami, in particolae la Masa e la Shiramine,  anche in Italia sul sito di Mondo Artista!

Pennello per bagnare la carta (Mizu-bake): Handprinted offre dei Mizu-bake a buon prezzo, di qualità superiore a quelli indicati nel post precedente.

Legno: su Mondo Artista si trova un compensato economico decente (la qualità purtroppo sta peggiorando, tempo fa avrei scritto buono) ad un ottimo prezzo, basta cercare compensato asiatico: è quello che ho sempre fatto utilizzare nei miei corsi fuori atelier, per i corsi in studio invece solo compensato Shina professionale.

Colla Nori: premesso che un tubetto di colla vi dura una vita e non vi crea stress per muffe o altro, è anche vero che ci si deve trovare a comprare solo la colla e magari farsela arrivare dall'Inghilterra non ha molto senso: quindi ecco la ricetta che uso solitamente:

1 parte di amido di riso

4 parti di acqua

mescolare amido e acqua in un pentolino e far cuocere a fuoco basso (o a bagno-maria per i più distratti) sempre mescolando finché la colla diventi densa come un budino. Aspettare che sia fredda prima di usarla e conservarla in frigorifero (per qualche giorno). Un cucchiaio da cucina di colla vi basterà per molte stampe e io consiglio sempre di prepararne poca alla volta.

A lato trovate tutti i link ai negozi online dove mi rifornisco.

E in giro per il blog trovate altri post che parlano dei miei materiali preferiti, seguite il tag "materiali" "strumenti".

E buona mokuhanga a tutti.